martedì 15 aprile 2014

Finder e le strategie di Influencer Marketing

Alcuni giorni fa il team di Buzzoole mi ha invitato a testare Finder, uno strumento di influencer marketing, un tool di ricerca che permette di scoprire gli account social più influenti su un determinato “topic” come ad esempio food, calcio, startup ecc. 

Finder è un innovativo ‎influence search engine che individuando gli influencer su un topic permettere di gettare le basi per una campagna di vincente di buzz marketing
Grazie a Finder possiamo conoscere in modo semplice e veloce gli utenti più influenti del web, coloro che hanno un gran numero di seguaci sui vari social network, registrano una massiccia e costante presenza online e hanno competenze di scrittura social capaci di canalizzare i gusti dei loro follower e di modificare il sentiment comune.

Finder analizza oltre 2 miliardi di profili social sulla base dell’argomento richiesto identificando gli account più rilevanti per un determinato topic. Grazie ad un’analisi cross canale Finder analizza per noi profili Facebook, Twitter, blog e siti creando una classifica di influnencer che tiene conto dell’audience specifica rilevata sull’argomento scelto e la nazionalità, infatti una volta inserito il topic, Finder da’ la possibilità di filtrare gli account in base all’area geografica. 


Poi Finder entra nel dettaglio e prepara un report filtrando i vari account tenendo conto di alcuni parametri come sesso, n° di follower, leader, lover, most followed, most active, connector. 


 Il risultato della ricerca del Finder dà l’opportunità di comunicare ed interagire con gli influencer capaci di influenzare il comportamento d’acquisto delle masse e di generare un sentiment positivo. L’influencer marketing è sempre più attutato sia da grandi brand che da agenzie di comunicazione che hanno riconosciuto l’alto valore comunicativo degli influencer, oggi è impossibile non implementare le strategie di marketing con l’influencer marketing. 
A mio parere Finder è uno strumento che può essere utile, oltre che ai grandi brand e alle grandi aziende, anche alle aziende di piccole dimensioni, alle agenzie di comunicazione e alle web agency, agli esperti del web che possono conoscere chi alimenta l’influenza in rete e creare così strategie e campagne di buzz e viral marketing idonee. 
Se volete provare Finder Buzzoole offre come offerta lancio il 40% di sconto sull'acquisto di Finder: inserite questo codice vTiYgMe2y e potete testare un tool che potrà ritornarvi molto utile. 

Se avete bisogno di altre info contattatemi, Buzzoole offre 5 TRIAL a tutti gli interessati (blogger, social media manager, agenzie, ecc)! :)

Nessun commento:

Posta un commento