lunedì 20 dicembre 2010

"Vita con vita" per finanziare un emporio solidale nel leccese


Natale è alle porte, i soliti slogan riecheggiano nell’aria richiamando ad una bontà natalizia illusoria.
La corsa ai regali è in pieno svolgimento, ma perché non fermarsi e riflettere davvero sul senso del regalo natalizio? Il giorno di Natale dovrebbe essere un giorno speciale da dedicare agli altri, ma degli altri non dobbiamo ricordarci solo in determiniate occasioni.
E allora ecco un regalo che dura nel tempo, un dono che fa bene a chi lo fa e a chi lo riceve: un libro per finanziare il progetto socialmente utile di un Emporio Solidale. “Vita con vita. La Comunità Emmanuel a trent’anni dalla fondazione” è il titolo del volume redatto da Oronzo Casto e Anna Greco. Gli autori del volume raccontano la lunga missione di Padre Mario Marafioti, fondatore della Comunità Emmanuel e le storie di vita che hanno costruito i trent’anni della storia della Comunità Emmanuel.
Il progetto è sostenuto dalla Provincia di Lecce, dall’Amministrazione Comunale di Lecce e da Confindustria Puglia. L’intento dell’iniziativa è di aiutare le famiglie assolutamente povere di Lecce attraverso la creazione di un vero e proprio supermarket, dove i “poveri aventi diritto" potranno fare la spesa gratis attraverso una card.

L'iniziativa, prima in Puglia, terza in Italia, prende spunto dagli impietosi dati Istat che riguardano la città di Lecce che dicono che su un totale di 94.775 ci sono abitanti 7.297 sono assolutamente poveri e 2.772 famiglie, su un totale di 35.996, sono a loro volta assolutamente povere. Da questi dati negativi è nata l’idea di sviluppare un supermarket della solidarietà fornito di alimenti di prima necessità al quale potranno attingere famiglie e cittadini bisognosi. L’Emporio Solidale sarà un gross market di medie dimensioni con casse automatizzate, carrelli, scaffali e insegne.
Per maggiori informazioni su come acquistare il libro visitate il sito della Comunità Emmanuel:
http://www.camminiamoinsieme.org/


Nessun commento:

Posta un commento